News

Pneumatici All Season: a chi conviene acquistarli?

17/01/20 - Ecco i pro e i contro delle gomme Quattro Stagioni rispetto alle estive e invernali.

Inverno A6 Old

Fino a qualche decina di anni fa esistevano solo gli pneumatici estivi e, quando nevicava, bisognava ricorrere a gomme chiodate o alle catene. Inoltre, la gomma estiva offre meno aderenza anche con l’asciutto, se le temperature sono basse.

Agli pneumatici estivi si sono così affiancati quelli invernali, con un disegno del battistrada arricchito da tante piccole lamelle per ancorarsi alla neve e una composizione di materiali (mescola) che offre un’aderenza ottimale sotto ai 7°C. (ne abbiamo parlato qui)

Negli ultimi anni si sta diffondendo una terza categoria di gomme: gli pneumatici 4 stagioni o All Season. La mescola garantisce aderenza anche con il freddo e la scolpitura del battistrada comprende delle lamelle, ma in numero minore rispetto alle gomme invernali, in quanto esse generano attrito che le deteriorerebbe velocemente durante l’estate.

Tutti e 3 i tipi di gomme hanno in comune la durata: dopo circa 40 mila km spesso il battistrada è usurato e bisogna sostituirle. Inoltre, siccome la mescola si indurisce con il tempo, anche chi fa pochi chilometri dopo 3 o 4 anni dovrebbe comunque rimpiazzarle.

Quali sono i vantaggi delle All Season rispetto alle estive ed invernali?

  1. Minori costi di acquisto e mantenimento.

Un treno di 4 stagioni costa meno di un set di gomme estive più uno di invernali. Il vantaggio principale delle quattro stagioni è che, a patto che abbiano la sigla “M+S” (Mud and Snow), esse sono legalmente equiparate alle invernali, quindi si può circolare in qualsiasi periodo dell’anno. In questo modo si possono eliminare anche le spese di cambio gomme e stoccaggio del treno “fuori stagione”.

  1. Risparmio di tempo.

Il cambio gomme necessario con i due treni estivo/invernale porta via anche del tempo: se si montano le 4 stagioni, non bisogna andare in officina nei momenti in cui tutti effettuano la sostituzione, ovvero quando le liste di attesa sono più lunghe.

  1. Prestazioni complessive.

Una gomma 4 stagioni non risente molto di repentini cambiamenti meteo, siccome garantisce buone prestazioni su asciutto, bagnato e anche con strada sporca o innevata.

Quali sono invece gli svantaggi?

  1. Serve comunque un check periodico

Una gomma gonfiata alla giusta pressione e montata in una ruota ben equilibrata tiene meglio la strada, si consuma più lentamente e diminuisce il consumo di carburante dell’auto: se con le gomme estive e invernali questo controllo è parte del cambio gomme, chi ha le 4 stagioni dovrebbe effettuarlo ogni 10-15 mila km.

  1. Prestazioni nelle condizioni più estreme

Una gomma quattro stagioni di qualità garantisce tenuta e sicurezza nella maggior parte delle situazioni ma, a causa del minor numero di lamelle rispetto ad un’invernale, con neve e ghiaccio la capacità di trazione e lo spazio di frenata ne risentono. Con il caldo, invece, una quattro stagioni, avendo più attriti e una mescola che si riscalda prima, porterà l’auto a consumare un po' più carburante rispetto ad una gomma estiva.

A chi conviene montare pneumatici All Season?

Perché sia economicamente conveniente, le All Season sono una buona soluzione per chi percorre fino a 15 mila km all'anno, in modo da sfruttarli completamente prima che si induriscano. Avere due treni comporterebbe la loro sostituzione dopo 3 o 4 anni a causa dell’invecchiamento, anche se non fossero molto usurati. Optando per le All Season, inoltre, si farà un solo check annuale invece di 2 cambi stagione.

Per chi invece percorre più strada e consumerebbe comunque 2 treni di gomme entro 3 o 4 anni, usare le quattro stagioni non comporta vantaggi economici, dunque conviene assicurarsi le migliori prestazioni possibili alternando gomme estive ed invernali.

Infine, chi vive in zone caratterizzate da inverni molto freddi o chi va spesso in montagna, dovrebbe avere pneumatici invernali in ottimo stato anche a prescindere dal chilometraggio.

Credits

Torna alle news

Richiedi informazioni

1 I tuoi dati


2 Trattamento dati personali