News

Le novità Volkswagen dal Salone di Francoforte 2019

18/09/19 - ID.3, T-Roc cabrio e molto altro

Id.3 (1)

L’innovazione Volkswagen si muove su entrambi i fronti della mobilità di oggi: su quello elettrico, la nuova ID.3 si impone come riferimento per le auto a batteria del segmento C, mentre per quanto riguarda le auto con motore a combustione, la T-Roc cabrio, inaugura il segmento dei Crossover compatti con capotte in tela. Non mancano poi interessanti aggiornamenti delle auto esistenti, come la e-up!

ID.3: la terza rivoluzione Volkswagen è elettrica

1938 - Nasce Der Käfer, il Maggiolino, che introduce il concetto di utilitaria prodotta in serie in un’Europa in cui l’automobile è ancora un mezzo elitario.

1974 - Viene commercializzata la prima serie della Golf, e con essa nasce la compatta moderna: disegnata da Giugiaro, offre standard di sicurezza e qualità costruttiva superiori alla media.

2019 - Al salone di Francoforte è esposta ID.3, che si propone di settare lo standard delle compatte elettriche, coniugando autonomia e comodità con un prezzo accessibile.

Per rendere possibile questa rivoluzione, Volkswagen è partita da una nuova piattaforma (denominata MEB) specificamente sviluppata per ospitare una batteria capiente e un motore elettrico potente massimizzando al contempo lo spazio interno e la guidabilità. Con i suoi 426 cm, infatti, ID.3 è solo un centimetro più lunga dell’attuale Golf, ma ha un abitacolo molto più spazioso grazie alle ruote collocate agli estremi della carrozzeria.

ID significa “Intelligent Design” e non si riferisce solo all’ottimizzazione degli spazi, ma anche alla tecnologia presente a bordo. L’interno presenta un design minimalista e grandi superfici vetrate, mentre due schermi touch e l’assistente vocale gestiscono la maggior parte dei controlli. E’ disponibile un Head Up display avanzato, che proietta sul parabrezza non solo le informazioni principali, ma anche la corsia consigliata in funzione delle prossime indicazioni del navigatore. Grazie a questo tipo di realtà aumentata, il guidatore visualizza tutte le informazioni di cui ha bisogno senza spostare gli occhi dalla strada.

Di serie sono poi previsti l’assistente di mantenimento della corsia (Lane Assist), il Cruise Control Adattivo, che mantiene automaticamente la distanza dal veicolo che precede, e il Front Assist, che fa rallentare l’auto per evitare collisioni.

La batteria può avere tre diverse capacità: da 45kWh, 58kWh e 77kWh, che garantiscono rispettivamente 330, 420 e 550 km di autonomia secondo il ciclo WLTP. La ricarica può avvenire in garage attraverso una wallbox, sulle colonnine presenti nei punti di ricarica di aziende e centri commerciali, oppure attraverso le colonnine di ricarica veloce, che in soli 30 minuti aggiungono fino a 290km di autonomia.

La terza rivoluzione Volkswagen avrà un prezzo piuttosto accessibile, come le sue due “antenate”: la versione base partirà da circa 30.000 euro.

Un altro passo per la democratizzazione dell’elettrico con l’aggiornamento di e-up!

Se ID.3 si propone di rivoluzionare il segmento delle compatte, con il restyling di e-up! Volkswagen vuole rendere più accessibile la sua utilitaria elettrica. L’aggiornamento offre una maggiore capacità di carica e, allo stesso tempo, un prezzo ribassato.

La batteria passa infatti da 19kWh a 32kWh e garantisce così 260km di autonomia secondo l’omologazione WLTP. Se collegata alle colonnine con ricarica veloce, si può ricaricare all’80% in circa un’ora. Il listino, che nella precedente versione partiva da quasi 27 mila euro, scende a 23.350 che si riducono ulteriormente a 20.500 considerando il prezzo di lancio in concessionaria. Aggiungendo poi il contributo statale (fino a 6.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo inquinante) e quello della regione Lombardia (8.000 euro), il prezzo finale può ridursi fino a 6.500 euro. Inoltre, per i primi 5 anni non si pagherà il bollo.

T-Roc cabrio

Il salone di Francoforte vede anche la nascita di un nuovo membro della T-Family, la T-Roc cabrio, un’auto al momento unica nel suo genere. Alla linea muscolosa e alle dimensioni compatte, aggiunge il fascino della capotte in tela che si ripiega automaticamente fino a 30km/h. Si potrà avere anche con il nuovo sistema di infotainment MIB3, grazie al quale l’auto potrà godere di una connessione online permanente attraverso la eSIM integrata. Al lancio sarà disponibile con trazione anteriore e due motori a benzina sovralimentati: il 1.0 TFSI con 115cv e il 1.5 TFSI con 150cv. A richiesta è previsto il cambio automatico DSG a 7 rapporti.

Credits
Credits
Credits

Torna alle news

Richiedi informazioni

1 I tuoi dati


2 Trattamento dati personali